• Augusta. Supermercato con personale in nero, maxi-sanzione della Guardia di Finanza

    Individuato dalla Guardia di Finanza un supermercato di Augusta che impiegava nove persone in nero, due delle quali percepivano reddito di cittadinanza. A offrire a questi ultimi un’occupazione, sarebbe stato il titolare dell’esercizio commerciale al quale sono stati mossi rilievi di natura amministrativa che prevedono la procedura di irrogazione della cosiddetta “maxi-sanzione”.
    I lavoratori sono stati sorpresi mentre svolgevano le rispettive mansioni, ognuno con indosso i rispettivi abiti da lavoro. I successivi approfondimenti, hanno confermato il sospetto che 9 di loro fossero impiegati in nero e che due di loro fossero percettori del reddito di cittadinanza. Sono stati segnalati all’Inps per la revoca del beneficio. Sono stati anche denunciati..

    728x90_jeep_4xe
    freccia