• Avola. Lancio della spazzatura dall’auto, il sindaco “assegna” il premio Porcellino d’oro

    Utilizza il sarcasmo ma il messaggio è chiaro: tolleranza zero per chi abbandona rifiuti in maniera indiscriminata lungo le strade o comunque in luoghi non idonei.

    Il sindaco di Avola, Luca Cannata pubblica questa mattina sul suo profilo Facebook un video. Sono immagini che immortalano un cittadino che, a bordo della sua auto, parcheggia accanto ad un marciapiede. A quel punto dal lato passeggero, afferra un sacchetto di immondizia e, senza nemmeno scendere dal veicolo, lo lancia dal finestrino per poi andare via.

    Una scena che il conducente dell’auto grigia pensava che sarebbe rimasto un suo segreto. Ed invece una telecamera stava riprendendo tutto, inclusa la targa della sua auto, attraverso la quale non è stato difficile risalire all’identità del responsabile di un gesto intollerabile.

    Cannata “istituisce” , dunque, il “Premio Porcellino d’oro” . Una provocazione, ovviamente. Così come lo è la frase che segue: “Complimenti da applausi -dice il sindaco, che poi aggiunge un ulteriore battuta-  Che dite, oltre alla multa, si merita il premio?”.

    Poi il  tono si fa serio. “Non riesco a capire il perché di tali gesti-lo sfogo del primo cittadino-  È incomprensibile. Abbiamo un servizio funzionante di raccolta  “porta a porta”  e un  Ccr aperto tutti i giorni Dipende da tutti noi! Rispettiamo la nostra città”.

     

     

    freccia