• Avola. Minacce per il parcheggio dell’auto, denunciati due marocchini

    Agenti del commissariato di Avola hanno denunciato un marocchino di 35 anni ed un connazionale di 19 anni per il reato di tentata estorsione. I due avrebbero minacciato un uomo: se non versava loro una somma di denaro per il parcheggio dell’auto, gliela avrebbero danneggiata.
    I due uomini sono stati denunciati perché privi di documento di riconoscimento e di permesso di soggiorno e segnalati alla competente Autorità Amministrativa perché trovati in possesso di modica quantità di sostanza stupefacente.

    image_pdfimage_print
  • freccia