• Basket, A1/F. Priolo con Ballardini contro lo Spezia. “Non è la partita della svolta, però inizia un nuovo ciclo”

    Prima gara del girone di ritorno ma per la Trogylos Priolo sarà quella di domenica la prima sfida stagione allo Spezia. All’andata, sconfitta a tavolino per le biancoverdi che non si presentarono all’Opening Day per i noti problemi societari. Stavolta sarà partita vera. Si gioca al Palapriolo, palla a due alle 18. Questa mattina seduta di rifinitura a cui ha partecipato anche l’ultima arrivata, Simona Ballardini che potrebbe regalarsi i primi minuti in biancoverde.
    “Potere contare su di lei è una buona notizia”, spiega coach Santino Coppa. “Non è la partita della svolta, perché il cammino è ancora lungo ma sicuramente rappresenta l’inizio di un nuovo corso. Il girone di andata è stato incerto sin dall’inizio ma, nonostante questo, siamo riusciti a raccogliere più del dovuto, andando a vincere contro la nostra diretta concorrente per la salvezza Chieti, e battendo addirittura Parma in casa. Adesso, con l’arrivo di Ballardini e il recupero di alcune pedine importanti e, si spera, l’accordo con un importante sponsor atteso da mesi, cercheremo di uscire da una situazione negativa e guardare con più fiducia al girone di ritorno. La Spezia è sicuramente una squadra ostica, l’unica, finora, in grado di sconfiggere la corazzata Schio. Ce la giocheremo, come abbiamo sempre fatto. Mi auguro ci sia maggiore partecipazione da parte del pubblico. Per noi è un fattore davvero importante per raggiungere la salvezza”.

    freccia