• Calcio, Eccellenza: Cutrufo “bacchetta” il Palazzolo: “D’ora in poi meno belli e più cattivi davanti”

    La “pareggite” che ha ultimamente contagiato il Palazzolo non va giù al patron Graziano Cutrufo che vorrebbe una squadra “più brutta ma cinica anziché bella e poco incisiva davanti”. La squadra di Seby Catania è reduce dal terzo pareggio consecutivo tra San Pio, Camaro e Giarre e “questo ci ha fatto sciupare l’ennesima occasione – ha aggiunto il massimo rappresentante del sodalizio ibleo – perché io voglio vincere, sono convinto che abbiamo sempre la squadra più forte ma dobbiamo dimostrarlo ed essere meno belli ma molto più incisivi davanti. Per un motivo o per un altro non siamo riusciti a sfruttare le occasioni, le altre hanno ugualmente pareggiato e noi non ne abbiamo approfittato”.

    Il Palazzolo rimane al secondo posto del girone B di Eccellenza, dietro la coppia Biancavilla e Marina di Ragusa. Domenica alle 15 allo “Scrofani Salustro” arriverà il Paternò. “E spero veramente in una inversione di tendenza, siamo al completo, non avremo defezioni e dobbiamo assolutamente vincere”.

    image_pdfimage_print
  • freccia