• Calcio. Il giudice sportivo stanga il Palazzolo, tre giornate a Baiocco

    Mazzata del giudice sportivo sul Palazzolo. Tre giornate di squalifica per Davide Baiococ, prolungato lo stop del tecnico Pippo Strano e un turno ai box per Chiavaro e BOncaldo oltre ad una multa di 100 euro. “Saremo più che mai agguerriti e determinati perchè quelle che
    abbiamo subìto domenica e che stiamo continuando a subire sono delle vere e proprie
    ingiustizie”, dice con rabbia il patron della società iblea, Graziano Cutrufo.
    Baiocco domenica contro il Milazzo era stato soltanto ammonito ed è stato punito per “contegno minaccioso nei confronti dell’arbitro a fine gara”. Strano, invece, non potrà sedere in panchina fino al 5 febbraio perchè, come riporta il comunicato della Lnd, “sostava indebitamente all’interno del recinto di gioco”.
    Nel momento “chiave” della stagione, Baiocco dovrà saltare oltre al Giarre anche le sfide cruciali col Sant’Agata e l’Acireale. Una decisione, quella della giustizia sportiva, che ha lasciato di stucco anche lo stesso giocatore, il quale, dopo aver appreso della sua squalifica, si è detto profondamente amareggiato.

    freccia