• Calcio: Leonzio-Catanzaro, che incroci per Bianco e Auteri. Al “Sicula Stadium” iniziativa contro la violenza sulle donne

    Domani sera all’Angelino Nobile di Lentini sfida affascinante tra la Sicula Leonzio e il Catanzaro, per un incrocio che promette spettacolo. Paolo Bianco e Gaetano Auteri saranno di fronte l’uno con l’altro per la terza volta in carriera dopo i due precedenti della passata stagione quando il primo guidava il Siracusa e il secondo il Matera. Vinse in entrambi i casi il tecnico floridiano che di Lentini ha sempre conservato un buon ricordo seppur ci avesse giocato soltanto a fine carriera e non per molto tempo. Domani alle 20,30 sarà certamente gara da tripla perché la Leonzio vuol lasciarsi alle spalla il periodo difficile, mentre il Catanzaro vorrà certamente proseguire la risalita verso zone più consone agli obiettivi stagionali..

    La Sicula Leonzio, tra l’altro, con in testa il suo presidente Giuseppe Leonardi, ha reso nota una iniziativa contro ogni forma di violenza voluta dalla Lega Pro in occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Così un gesto di sensibilità e di riguardo sarà rivolto ad ogni donna che varcherà i cancelli del Sicula Trasporti Stadium con la donazione di una rosa bianca. “Come sempre in questi sei anni di gestione – ha spiegato il presidente Leonardi – non abbiamo mai perso l’occasione di combattere la violenza in qualsiasi forma sia perpetrata. Plaudiamo all’iniziativa del vicepresidente Capotondi e ci associamo con grande convinzione omaggiando con una rosa bianca tutte le donne e le ragazze che verranno sabato a vedere la partita. Uno stadio per le famiglie, uno stadio dove la violenza non esista. E’ questo concetto che portiamo avanti da sempre a Lentini, dove il calcio sia sempre una festa e ricordi quanto sia positivo condividere le emozioni”.

    freccia