• Calcio, Serie C. Siracusa, avvio shock: 0-3 con la Juve Stabia

    Esordio amaro per il Siracusa. Alla prima di campionato, azzurri sconfitti 3-0 al De Simone da una ordinata Juve Stabia.
    Prima del fischio d’inizio, minuto di silenzio per ricordare il giovane team manager Davide Artale, morto tragicamente sette giorni fa in un incidente stradale.
    Parte bene il Siracusa, Rizzo sembra ispirato ma un errore in disimpegno permette a Paponi di portare a sorpresa in vantaggio le vespe. È il 14′. Neanche il tempo di riorganizzarsi e il Siracusa deve fare i conti con la seconda rete ospite, firmata al 25′ da Canotto.
    Una reazione c’è, un paio di conclusioni senza però troppa fortuna.
    Nella ripresa, Pagana cambia modulo dando spazio alla fantasia tra le linee di Catania. Ma la Juve Stabia tiene bene e senza eccessiva sofferenza. E nel recupero arriva la terza rete di El Eouazin.
    Punizione eccessiva per il Siracusa, dotato certamente di buone qualità che verranno gradualmente alla luce ma da registrare ancora in difesa.
    A fine gara Pagana parla di “troppi errori commessi” anche nel tentativo di reagire. Salva la partenza, “fino al gol subito noi padroni del campo”, poi un black out che vale un dispiacere alla prima di campionato.

  • freccia