• Calcio, Siracusa-Francavilla: domani decide la Commissione di vigilanza. I tifosi: “Aprite gradinata e curve, lo stadio chiuso sarebbe una vergogna”

    “Tribuna Siringo chiusa? Aprite gradinata e curve. Giocare a porte chiuse sarebbe una vergogna e l’ennesimo schiaffo per chi ancora segue la squadra”. E’ l’appello di quei (pochi) tifosi oramai rimasti a seguire stabilmente il Siracusa, sull’eventualità che il match di domenica col Francavilla alle 14,30 al “De Simone” si disputi a porte chiuse per via del problema in tribuna non ancora risolto e per il quale occorrerà qualche settimana, come lasciato intendere dall’assessore allo Sport Nicola Lo Iacono e il delegato alla sicurezza della società Vincenzo Gugliotta. Quest’ultimo, però, ha fatto sapere che domani quando si riunirà la commissione di vigilanza ai pubblici spettacoli, la società chiederà la possibilità di aprire almeno gradinata e due curve per non penalizzare i tifosi e gli abbonati. Ma è chiaro che l’ultima parola spetterà alla Commissione di vigilanza e il rischio che il match si disputi a porte chiuse è realmente concreto.

    6469_bmw_theix3_aRicarica_728x90_ga
    freccia