• Cede nella notte parte del solaio dentro la scuola a Cassibile, “tragedia sfiorata”

    Una porzione del soffitto del plesso scolastico di via Nazionale, a Cassibile, ha ceduto. Un tonfo sordo e sul pavimento sono finiti cocci e detriti vari, staccatisi dal solaio. Fortunatamente, il distacco è avvenuto nella notte, quando la scuola era chiusa altrimenti sarebbero state ben diverse le conseguenze.
    Parla di tragedia sfiorata Paolo Romano, ultimo presidente del quartiere, a sud del capoluogo. “Non voglio immaginare cosa sarebbe potuto accadere se fosse accaduto di giorno. Più volte abbiamo segnalato le condizioni in cui si trovavano i plessi scolastici a Cassibile, soprattutto quello di via Nazionale e via della Madonna. Purtroppo i nostri appelli sono rimasti inascoltati e i fondi disponibili sono stati spesi in altri posti, danneggiando la comunità di Cassibile”, attacca Romano. “Si intervenga immediatamente per evitare future tragedie. Il sindaco, se è capace di fare il sindaco, intervenga subito”, l’affondo del rappresentante del centrodestra.

    freccia