• Cittadella dello Sport, nuove polemiche. Lettera del gestore alle società: pagate il dovuto o non entrate

    Alle guerre intestine già in atto in Cittadella, se ne aggiunge una nuova. Come se non bastassero le denunce, le inchieste, gli interventi della Commissione pubblici spettacoli, i Nas, i sigilli e tutte le disgrazie varie che si stanno abbattendo sugli impianti sportivi siracusani è destinata a rinfocolare le polemiche una lettera. Una comunicazione inviata ieri dalla società che gestisti gli impianti ad alcune realtà sportive “morose” perchè in ritardo con i pagamenti di spazi e servizi. Perentoria la comunicazione: se entro il 5 maggio non si provvede al saldo di quanto dovuto, l’accesso agli impianti sarà inibito agli atleti ed al personale delle società “morose”. Qualcuna rumoreggia e annuncia anche azioni clamorose di protesta. “I disservizi non si contano e noi dovremmo pagare per che cosa?”, si domandano a voce bassa alcuni rappresentanti di tre realtà sportive destinatarie della lettera di messa in mora. Benzina sul fuoco.

    728x90
    freccia