• Commercianti cinesi donano ai cassibilesi 3.000 mascherine: “sono nostri veri amici”

    Bel gesto di una famiglia di imprenditori cinesi da anni residente a Cassibile: hanno donato agli abitanti 3.000 mascherine. Quasi introvabili sul mercato, sono state distribuite quasi porta a porta e fino ad esaurimento dai volontari della Fratres che hanno collaborato alla riuscita dell’iniziativa.
    La famiglia cinese dei Chen da diverso tempo è presente a Cassibile con un negozio nella centrale via Nazionale. La titolare è per tutti Silvia, italianizzazione del suo nome. Non appena reperite le mascherine, le hanno messe gratuitamente a disposizione di Cassibile, all’interno di scatoloni con il tricolore disegnato e la scritta “Andrà tutto bene”.
    A seguire le operazioni anche Paolo Romano, ex presidente della circoscrizione. “Ringrazio Silvia e la sua famiglia per il bellissimo gesto di solidarietà e la vicinanza dimostrata a noi cassibilesi. E’ nella difficoltà che si vedono i veri amici ed i Chen si sono mostrati tali. Un gesto che non dimenticheremo”. La distribuzione delle mascherine è stata completata in tarda mattinata.

    freccia