• Siracusa. Contatore manomesso con un magnete: 67enne arrestato per furto di energia elettrica

    Arrestato e rimesso in libertà per furto di energia elettrica. Destinatario, Luigi Miceli, panificatore già noto alla giustizia. I carabinieri, nell’ambito di controlli effettuati con il personale tecnico dell’Enel, hanno effettuato, dopo un’approfondita attività informativa specifiche verifiche in alcune abitazioni della città. L’uomo, 67 anni, avrebbe manomesso un contatore per mezzo di un potente magnete posto al di sopra del misuratore di energia elettrica, che determinava un rilevamento di consumo minore del 97,84% rispetto al reale assorbimento di corrente. Il contatore è stato acquisito dal personale dell’Enel per ulteriori verifiche tecniche e per una più precisa stima del danno patito.
    Il 67enne è stato rimesso in libertà come disposto dall’Autorità Giudiziaria di Siracusa, non avendo ravvisato esigenze cauterali.

    freccia