• Coronavirus, i controlli della Polizia: le scuse che non salvano dalle multe

    Agenti del Commissariato “Ortigia” hanno sanzionato un uomo di 36 anni perché sorpreso fuori dalla propria abitazione senza giustificato motivo.
    Ad Avola, gli agenti hanno multato un 39enne perché non ha rispettato il divieto di abbandonare il proprio comune di residenza. Durante il controllo, l’uomo ha dichiarato che, pur se residente a Noto, essendo nato ad Avola, credeva di potersi recare nel proprio comune di nascita.
    Infine, gli agenti del Commissariato di Lentini hanno sanzionato un uomo perché fuori dal proprio domicilio senza giustificato motivo. L’uomo ha dichiarato agli agenti che si stava recando in campagna per dar da mangiare ai cani.

    freccia