• Priolo. "Istituire l'Osservatorio sociale", Biamonte sollecita il consiglio comunale

    bilibid-prison

    “Il consiglio comunale deve dotarsi dell’Osservatorio sociale, valido contributo alle emergenze lavoro, criminalità, pianificazione sociale”. Il consigliere comunale Alessandro Biamonte torna con questa sollecitazione su un tema già affrontato in passato. La bozza di regolamento sarebbe stata redatta dalla commissione Servizi sociali, con il parere della dirigente La Iacona. Deve, però,ancora approdare in consiglio comunale. “L’osservatorio non comporterebbe costi per l’ente- spiega Biamonte- e la partecipazione degli attori coinvolti è a titolo gratuito. Il compito dell’osservatorio è quello di svolgere e di coordinare attività di ricerca e di monitoraggio sulla situazione della città, nell’ambito socio-sanitario e in quello socio-economico orientato alle fasce deboli della popolazione (utenza
    dei servizi di intervento sociale e/o aventi diritto), al fine di fornire un
    supporto conoscitivo al Comune e a tutti gli enti pubblici e privati che operano nel
    settore”.

    freccia