• Da lunedì spazi gioco per bambini in sei asili nido di Siracusa. “Aiuto concreto alle famiglie”

    Da lunedì 12 luglio sarà possibile accedere agli spazi gioco per bambini acquistati dal Comune di Siracusa negli asili nido privati, per il periodo estivo. La fascia di età interessata va da 18 mesi a 3 anni.
    Con una determina pubblicata stamattina dal settore Servizi sociali – servizi per l’infanzia e i minori –, retto dall’assessore Maura Fontana, sono state individuate le strutture che, rispondendo ai requisiti richiesti, potranno accogliere i piccoli per le attività ludiche.
    Gli asili nido sono in tutto 6 e fanno capo a quattro cooperative: la “Amanthea” mette a disposizione le strutture di via Specchi e via Basilicata; la “Vitasì” ha offerto posti in via Cassia e all’asilo del palazzo di giustizia; la “Nasce un sorriso” in via dei Servi di Maria; la “Casa dei nanetti” in via Corsica.
    «Sfruttando le economie degli anni scorsi, in aggiunta alle assegnazioni del biennio 2019-20 – afferma l’assessore Fontana – assieme al sindaco Francesco Italia, abbiamo deciso di aumentare le risorse in questo servizio in una momento di difficoltà delle famiglie a causa della pandemia. È stata una corsa contro il tempo ma da lunedì e fino al 28 agosto, in vista poi delle riaperture di settembre, i genitori potranno dedicarsi alle attività lavorative avvalendosi della professionalità di personale di lunga esperienza nella cura dei bambini».
    Il Comune, sfruttando i fondi regionali, in fase di rendicontazione si farà carico del costo della frequenza per ciascun bambino con l’acquisto di posti da un minimo di 10 a un massimo di 50 per ogni struttura La frequenza è stabilita fino a 5 ore al giorno e non prevede il servizio mensa.

    foto dal web

    freccia