• Dall’opposizione alza la voce Fratelli d’Italia: “sindaco sfiduciato, si dimetta”

    Sulla crisi del Vermexio, arriva da Fratelli d’Italia una spallata diretta all’amministrazione comunale. E’ una delle prime voci che si leva dalle opposizioni. Il coordinatore provinciale, Peppe Napoli, chiede le dimissioni del primo cittadino. “Non avere il sostegno della Giunta in assenza del Consiglio Comunale è oggettivamente segno dell’impossibilità di amministrare”, si legge nella nota di FdI dai toni duri e provocatori. Napoli definisce Siracusa una “città violentata ed abbandonata” ed il sindaco viene accusato di avere seguito solo “ambiziosi interessi personali”.
    Per Fratelli d’Italia, il primo cittadino aretuseo sarebbe stato sfiduciato più volte dai suoi stessi alleati. Rivolgendosi direttamente al sindaco, il coordinatore provinciale di FdI lo invita ad abbandonare “la regia di questa rappresentazione teatrale ormai priva di attori e comparse, sicuramente sarà il primo gesto
    apprezzato dai siracusani ed un modo per riabilitarti per i tuoi ambizioni progetti nazionali. Per
    cortesia libera Siracusa!”.

    freccia