• Differenziata fai da te: rifiuti gettati nelle acque del porto Piccolo, arrivano le sanzioni

    Sacchetti di spazzatura gettati direttamente nelle acque del porto Piccolo di Siracusa anzichè finire correttamente nei carrellati della differenziata. Dopo alcune segnalazioni, e sulla scorta di filmati ripresi da telecamere di videosorveglianza presenti in zona, sono intervenuti congiuntamente uomini del nucleo Ambientale della Polizia Municipale e della Capitaneria di Porto.
    Sono state elevate sanzioni, con la contestazione di abbandono di rifiuti e smaltimento illecito, con risvolti anche di natura penale. In corso ulteriori indagini di polizia giudiziaria. Sarebbero almeno due le persone coinvolte: una perchè ritenuta materialmente responsabile degli abbandoni ed un’altra per via di una sorta di responsabilità oggettiva.
    Già da qualche tempo, pescatori ed operatori del luogo lamentavano la presenza anomala di rifiuti in acqua. Almeno tre gli episodi che sarebbero stati documentati negli ultimi giorni. Alcuni marinai, dotati di buona volontà, hanno anche raccolto a più riprese quei sacchi, per il rispetto dovuto al mare. All’interno sarebbero stati rinvenuti diversi elementi che avrebbero condotto gli investigatori verso lo stesso indirizzo. Tra i rifiuti pericolosi gettati in acqua, all’interno di sacchi di plastica, anche latte di vernici e smalti.

    728x90
    freccia