• Encomio per la Protezione Civile di Priolo, “esempio di impegno e senso del dovere”

    Encomio solenne per la Protezione Civile di Priolo Gargallo. L’onoreficenza è stata consegnata dal sindaco Pippo Gianni al dirigente Gianni Attard, accompagnato da una ampia delegazioni di volontari. Il riconoscimento arriva dopo l’incredibile lavoro svolto in occasione dell’emergenza dello scorso mercoledì, con il vasto fronte di fuoco che ha investito il litorale priolese e lambito la zona industriale. “Siete motivo di orgoglio per il nostro territorio: grande professionalità e impegno, alto senso del dovere e preziosa disponibilità”, così il sindaco Gianni ha conferito l’encomio al disaster manager Gianni Attard, ai volontari e al personale di Protezione Civile. Grazie al Gruppo volontari di Protezione Civile, insieme alle forze di Polizia, ai Vigili del Fuoco, al Corpo Forestale, sono stati limitati i danni al patrimonio ambientale, agli impianti industriali e agli stabilimenti balneari. Nell’encomio il primo cittadino parla anche di stima, riconoscimento e ringraziamento per l’alto senso del dovere, per la qualificata professionalità, per la tenacia e la determinazione per avere affrontato e coordinato gli interventi necessari a far fronte all’emergenza e per aver messo in sicurezza persone e cose presso la zona balneare e sulla litoranea priolese. “La Protezione Civile è un gruppo che ci invidia tutta la Regione per capacità, spirito di abnegazione, disponibilità. A loro va il mio plauso personale, quello di tutta l’amministrazione, del Consiglio comunale e dell’intera comunità priolese”, ha detto ancora il sindaco Pippo Gianni.

    image_pdfimage_print
  • freccia