• Floridia. "Sindaco assenteista, visto poco in Consiglio": l'accusa di Primavera Floridiana

    Primavera Floridiana contro il sindaco Orazio Scalorino. L’accusa è di assenteismo. Il primo cittadino “diserta stabilmente i lavori del Consiglio Comunale di Floridia”. Per gli esponenti del movimento politico floridiano, Scalorino “si sottrae al confronto con i consiglieri comunali” non presentandosi alle sedute dell’assemblea cittadina.
    I dati, secondo Primavera Floridiana, sono inconfutabili. “Nel 2012 ha partecipato ai lavori consiliari 2 volte su 8, nel 2013 tre sole presenze su 11 consigli comunali, nel 2014 quattro presenze su 12. Non ha partecipato nemmeno alla seduta di approvazione dello strumento più importante dell’attività amministrativa che è il Bilancio di previsione. Ha pensato bene di inaugurare il 2015 con l’assenza nell’ultimo consiglio comunale che è stato rinviato a data da destinarsi perché non si possono discutere le innumerevoli interrogazioni senza confronto con il sindaco”.
    Ecco perchè invitano il sindaco a cercare un confronto costruttivo con il Consiglio Comunale.

    728x90_Alfa
    freccia