• Forestali e Consorzi di Bonifica senza stipendi. L’amarezza dell’assessore regionale Reale

    Il siracusano Ezechia Paolo Reale, assessore regionale all’agricoltura e pesca, manifesta tutta la sua amarezza per i ritardi della politica che fanno slittare il pagamento degli stipendi di tanti lavoratori e genera incertezza circa l’avvio al lavoro degli operatori del settore dell’agricoltura e delle foreste, compromettendo l’avvio della stagione irrigua e delle attività antincendio.
    “Desidero manifestare la mia piena solidarietà ai lavoratori della Forestale, dei Consorzi di Bonifica, dell’Istituto zootecnico, del Corfilac, dell’Istituto Vite e Vino, dell’ARAS, dei Vivai governativi, dell’Istituto per l’Incremento Ippico e dell’ESA, inclusi gli operatori della meccanizzazione agricola”, dice Reale. “Voglio rassicurarli che impegnerò tutte le mie energie affinché nel più breve tempo possibile il provvedimento che, con pazienza e fatica, era stato costruito per onorare tutti gli impegni assunti con i siciliani, venga riportato al voto senza alcuna modifica peggiorativa in relazione alle somme spettanti ai lavoratori”.

    728x90
    freccia