• Fortunato Marino, ultimo saluto a Città Giardino nella chiesa di San Bartolomeo

    E’ stata riconsegnata ai familiari la salma di Fortunato Marino, l’uomo che ha perduto la vita ieri a Canicattini durante le fasi iniziali di una manifestazione di ciclismo. Non è stata disposta l’autopsia. I funerali dell’uomo, che lavorava presso l’Agenzia delle Entrate di Siracusa, saranno celebrati domani, 21 maggio, alle 15.30 nella chiesa di San Bartolomeo a Città Giardino.
    Secondo quanto sin qui ricostruito, Marino si sarebbe scontrato con una ambulanza in manovra. Nell’impatto, sarebbe finito con il suo scooter contro un muretto sul ciglio della strada. L’uomo indossava il casco. Il memorial ciclistico era intitolato alla memoria del padre della vittima.
    La Procura di Siracusa ha aperto una indagine. Lo scooter e l’ambulanza sono stati posti sotto sequestro. Da ricostruire le manovre esatte dei due mezzi coinvolti e se sussistano eventuali responsabilità.

    728x90_Alfa
    freccia