• Fumo e colpi d’armi da fuoco al Maniace per Indiana Jones: se vietato via terra e via mare

    Gran fermento a Siracusa per le riprese del nuovo capitolo, il quinto, della saga di Indiana Jones. Già iniziate le operazioni per preparare le due location selezionate dalla Eagle Pictures: il castello Maniace e l’Orecchio di Dionisio. Set blindati per disposizione della produzione, via vai di mezzi con luci e attrezzature sceniche. Il 4, 5 e 6 ottobre i ciak siracusani di questa grande produzione cinematografica che toccherà poi altre località siciliane come Noto, Segesta e Cefalù.
    Si annunciano spettacolari le scene che verranno girate il 6 ottobre al castello Maniace. Finte esplosioni, fumo ed altri effetti speciali tra la terraferma e lo specchio acqueo circostante. Per assicurare il regolare svolgimento delle riprese cinematografiche, anche in aree demaniali marittime situate nelle vicinanze del castello
    Maniace, verrà interdetta alla navigazione una zona di mare di 35.000 mq tutto attorno al maniero.
    Unità da diporto della produzione vigileranno affinchè l’area rimanga off-limits. A ridosso delle mura perimetrali del castello, previsti gli effetti scenici speciali “tipo fumo (non inquinante) e colpi d’arma da fuoco”.

    freccia