• Furti in abitazione e lesioni personali: ai domiciliari 24enne, le indagini proseguono

    In due distinti furti si sarebbe reso responsabile anche di lesioni personali aggravate, minacce gravi, furto aggravato. Agenti del commissariato di Noto, al termine di un’articolata attività investigativa, coordinata dalla Procura della Repubblica di Siracusa, hanno eseguito un’ordinanza cautelare personale degli arresti domiciliari, emessa dal GIP del Tribunale di Siracusa, nei confronti di  Giuseppe Nali,  24 anni, domiciliato a Noto, già conosciuto dalla forze di polizia. A seguito dei furti che gli vengono contestati, il giovane si sarebbe impossessato di monili in oro e di contanti, tanto che gli investigatori del Commissariato di Noto, ritenendo che l’uomo possa essere legato ad altri episodi criminali perpetrati nel territorio netino, continueranno a svolgere approfondimenti di indagine per fare piena luce sull’intera azione criminale di Nali e per prevenire ulteriori reati di altri soggetti che potrebbero aver fiancheggiato l’arrestato nella commissione dei furti.

    freccia