• Giornata mondiale del rifugiato, a Siracusa iniziative al centro Sprar

    Anche Siracusa ricorderà domani ( venerdì 20 giugno) la “Giornata mondiale del rifugiato”. Le iniziative si svolgeranno presso lo “Sprar”, il centro di accoglienza costituito dal comune di Siracusa e di Melilli. Si comincerà alle 10, con un incontro nell’area di contrada Spalla per la presentazione del progetto di accoglienza. Alle 11 è fissato, invece, l’inizio di un convegno sul tema “Diritto di asilo:l’accoglienza per i rifugiati nella realtà territoriale” con la partecipazione di rappresentanti di enti e associazioni del territorio, operatori e beneficiari del progetto, e di quanti contribuiscono o intendono contribuire agli interventi di accoglienza e ai percorsi di inserimento socioeconomico delle persone accolte. La mattinata terminerà con un buffet multietnico, con momenti di intrattenimento,  musiche e balli di ogni continente.Saranno presenti, tra gli altri, il sindaco, Giancarlo Garozzo, l’assessore alle Politiche sociali, Liddo Schiavo, il vice sindaco di Melilli, Arcangela Palmeri e la responsabile del progetto Sprar “Aretusa accoglienza”, Stefania Ippolito.

    728x90_jeep_termo
    freccia