• Gli otto maiali che scorrazzano a Siracusa, arriva l’ordine: “catturateli e trasferiteli”

    La presenza di maiali a spasso in città non poteva restare inosservata. E dopo le prime reazioni ironiche ai video pubblicati con protagonisti 8 suini che si muovono liberi tra marciapiedi e aiuole della Mazzarona, ecco anche la risposta dell’autorità pubblica. Al momento, in fase di predisposizione. Perchè l’intervento di cattura appare più complesso di quanto si possa immaginare.
    Partiamo da una certezza: quegli animali non possono continuare a scorrazzare liberi per la città. Non sarebbero censiti – secondo i primi accertamenti – e quindi di proprietario sconosciuto. Vanno prelevati ed affidati ad una ditta, con gli opportuni spazi e le dovute misure di sicurezza.
    L’intervento è in fase di organizzazione, dovendo coinvolgere più soggetti. La cattura tramite addormentamento richiede, per ragioni di sicurezza, anche la chiusura dei tratti stradali interessati e la creazione di una sorta di recinto. La reazione degli animali è imprevedibile e ipoteticamente tale da arrecare danni a cose e persone.
    Gli otto suini, intanto, ieri sono stati tenuti d’occhio da pattuglie della Municipale di Siracusa. Del caso è stata informato il dipartimento veterinario dell’Asp e l’ufficio Igiene e Sanità del Comune. Continuo il contatto con i Carabinieri e con il magistrato di turno, anche per validare le procedure seguite.

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia