• I maturandi siciliani al teatro greco con 10 euro: prezzo speciale per assistere agli spettacoli

    Biglietto a 10 euro per tutti i maturandi siciliani. E’ la nuova iniziativa della Fondazione Inda, rivolta a tutti gli studenti siciliani che sosteranno gli esami di maturità nel 2021. Riservato loro un biglietto a prezzo speciale per assistere agli spettacoli al teatro greco.
    “La presenza degli studenti impreziosisce da sempre le stagioni di rappresentazioni classiche al Teatro Greco di Siracusa ed è per questa ragione che la Fondazione Inda vuole dare la possibilità a quanti più giovani possibile di assistere alle tre produzioni in programma dal 3 luglio al 21 agosto: Coefore Eumenidi di Eschilo, Baccanti di Euripide e Nuvole di Aristofane”, recita la nota partita da Palazzo Greco.
    “Vogliamo che sia una ripartenza non solo nel segno della cultura ma anche dei giovani – ha dichiarato Francesco Italia, presidente della Fondazione Inda -. La loro presenza a teatro è fondamentale perché consente di creare quella sintesi perfetta tra tradizione e modernità, tra passato e futuro. La Fondazione Inda è da sempre attenta ai giovani, anche attraverso la nostra Accademia d’Arte del Dramma Antico e il Festival Internazionale del Teatro Classico dei giovani a Palazzolo Acreide, e con questa iniziativa riservata ai maturandi siciliani vogliamo una volta di più ribadire quanto sia fondamentale il coinvolgimento dei giovani per rendere viva la fiamma del teatro greco”.
    Tutti i maturandi siciliani che volessero acquistare un biglietto al costo di 10 euro dovranno presentare un documento d’identità e un’attestazione che certifichi la frequenza dell’ultimo anno della scuola secondaria di secondo grado. Il biglietto è nominativo, non potrà essere ceduto e potrà essere acquistato solo in presenza, nella biglietteria di corso Matteotti o al botteghino del Teatro Greco di Siracusa. Gli studenti, soprattutto chi non risiede a Siracusa, avranno comunque la possibilità di prenotare via email, a biglietteria@indafondazione.org, il proprio biglietto, e di ritirarlo il giorno dello spettacolo al botteghino del teatro.

    freccia