I premi dell’atletica siciliana, riconoscimento a Gibilisco e a tanti campioni siracusani di oggi

L’atletica siciliana premia i suoi campioni, del presente ma anche del passato. Ad Acicastello nella tradizionale cerimonia che vede protagonisti i vertici federali nazionali e isolani (presenti il presidente della Fidal nazionale Alfio Giomi e il presidente regionale del Coni Sergio D’Antoni) un riconoscimento alla carriera sarà consegnato anche al siracusano Peppe Gibilisco, campione del mondo di salto con l’asta a Parigi nel 2003. Ma saranno diversi anche gli atleti siracusani insigniti: i due solarinesi della Trinacria allenati da Pasquale Aparo Giorgia Prazza e Paolo Cianci, Marcella Roccasalva della Diana Siracusa, Francesco Milani, Marc Sztandera ed Eleonora Valtorta della Siracusatletica di Salvo Dell’Aquila (anch’egli premiato fra i tecnici), Christian Indelicato, Matteo Melluzzo e Matteo Buggea della Milone Siracusa. Tra i riconoscimenti speciali per il 2018, un premio particolare allo storico dello sport siracusano Enzo Pennone per “L’atletica è storia”.

image_pdfimage_print
  • freccia