• Il maltempo flagella la provincia di Siracusa: frane e smottamenti nella zona montana

    Annunciata, la bufera di Santa Lucia non ha risparmiato nella notte il siracusano. Danni da maltempo, causati in particolare dal forte vento accompagnato a precipitazioni particolarmente intense nella zona montana. I problemi principali a Palazzolo e Buscemi. In quest’ultimo centro, il sindaco Rossella La Pira ha chiuso con ordinanza la provinciale 39 a causa di smottamenti. Sede stradale invasa dai massi, un pezzo di parete rocciosa è venuto giù. Serviranno interventi congiunti ed urgenti tra la ex Provincia Regionale e la Protezione Civile per riaprire al transito la strada. Ironia della sorte, pochi giorni fa era stata siglato un protocollo d’intesa tra Comune di Buscemi ed ex Provincia per la messa in sicurezza del costone roccioso lungo la sp39 con una rete di contenimento.
    Danni anche a Palazzolo dove è crollata una porzione di una abitazione disabitata in via Roma. Problemi alla circolazione, in particolare sulla sp90 già di suo in condizioni disastrate. Disagi anche lungo altre strade di collegamento, con detriti depositatisi sulla sede stradale.
    Nella zona sud, il forte vento ha letteralmente spostato la sabbia dalla vicina spiaggia lungo un tratto della provinciale Portopalo-Marzamemi, dove solo una corsia rimane percorribile.

    728x90_jeep_4xe
    freccia