• Il presidente Musumeci in visita a Cassaro spiega l’ordinanza: “asporto era diventato alibi”

    728x90_jeep_4xe

    Poche ore dopo aver firmato la discussa ordinanza che impone la chiusura delle attività commerciali la domenica e nei festivi, il presidente della Regione si è recato in visita a Cassaro. Nel piccolo centro montano siracusano ha raggiunto questa mattina l’Istituto Comprensivo Valle dell’Anapo.
    Ad invitarlo, mesi fa, era stato il sindaco Mirella Garro. I locali della scuola, infatti, erano stati tra i primi a completare un intervento di efficientamento energetico finanziato dalla Regione. “E’ stato molto emozionante”, commenta la Garro.
    Musumeci ha salutato i bambini che lo attendevano all’esterno della scuola, con tanto di mascherine indossate. Poi una visita al museo ed un veloce rinfresco. Durante quest’ultimo appuntamento, gli è stato chiesto il perchè del divieto di asporto la domenica e nei festivi. “Per molti cittadini poco rispettosi delle regole, l’asporto era diventato la scusa per giustificare ogni tipo di spostamento e restare fuori casa. Non possiamo permettercelo, specie in questa fase”, ha detto chiacchierando con il primo cittadino di Cassaro ed alcuni esponenti di Cna Siracusa.

    freccia