• Macellazione clandestina: in auto con le frattaglie di 18 ovini, denunciati in due

    Sono stati denunciati per macellazione clandestina due senegalesi di 26 e 40 anni. I due sono stati intercettati dalla Polstrada sulla Siracusa-Catania. Gli agenti erano interventi per l’incendio di una vettura, una Opel Zafira con targa bulgara. All’interno della vettura c’erano 11 sacchi contenenti carne ovina. Una veloce indagine ha permesso di ricostruire l’accaduto. I due senegalesi avevano macellato la mattina ben 18 ovina ancora in vita. Tutto è avvenuto nelle campagne di Avola. Poi sono saliti in auto per andare a Catania: la carne serviva per dei festeggiamenti. A bordo della vettura c’erano anche altri tre senegalesi irregolari sul territorio nazionale. Per due di loro è stato emesso un provvedimento di espulsione dal territorio a firma del Prefetto di Catania. Su uno dei tre pendeva un nota di ricerche dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Catania. Sono tuttora in corso indagini da parte della Polstrada di Siracusa in collaborazione con il Distaccamento di Lentini.
    I fatti risalgono allo scorso 1 aprile ma solo oggi se ne è avuto notizia.

    728x90_Alfa
    freccia