• Siracusa. Segnaletica stradale "in bianco", automobilisti a rischio

    Del cartello stradale che vietava l’accesso alla strada che collega via Lombardia a Vicolo Abruzzi, alle spalle di viale Tunisi, rimane ben poco e la viuzza che costeggia la pista ciclabile rischia, nella migliore delle ipotesi, di trasformarsi in un imbuto. A segnalare il problema, motivo di parecchi disagi per chi percorre la stradina, utilizzata dai residenti della zona, ma anche da chi preferisce evitare il traffico di viale Tunisi, è una lettrice di SiracusaOggi. “Chi percorre regolarmente questo tratto- spiega la residente – si ritrova molto spesso di fronte mezzi che, violando il divieto di accesso, transitano in violazione del Codice della Strada. Capita altrettanto di frequente, però- fa presente la lettrice- che gli automobilisti siano in buona fede. Quel cartello non si vede. E’ coperto dalla fitta vegetazione e, anche nel caso in cui venisse rimossa, non hanno più nulla di visibile, sbiadito probabilmente dal sole e dal tempo”. I residenti chiedono una soluzione. “Sarebbe sufficiente sostituire la segnaletica e renderla pienamente visibile-conclude la residente della zona- I disagi non riguardano solo la difficoltà di percorrere, in retromarcia, un tratto non lineare, ma anche la possibilità, concreta, che qualcuno si faccia male”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia