• Incendio di un’abitazione di Noto: denunciati due quindicenni e un 29enne

    Danneggiamento aggravato seguito da incendio. Denunciati due minori di 15 anni e un giovane di 29. A fare luce sull’episodio sono stati gli uomini del commissariato di Noto.
    I fatti risalgono al settembre scorso , quando un incendio in un immobile fu segnalato alla polizia. Dagli accertamenti investigativi, avviati nell’immediatezza, la polizia ha appurato che le utenze di luce e gas erano disattivate, elemento che lasciava propendere per l’origine dolosa delle fiamme.
    Acquisite le immagini di un impianto di video sorveglianza installato nel circondario, gli investigatori hanno dunque notato la presenza di due minori e di un maggiorenne, già conosciuti alle forze di polizia, i quali, dopo essersi trattenuti a circa 20 metri dall’abitazione, avrebbero portato a compimento l’azione criminosa, verosimilmente, facendo uso di un accendino, dopo aver forzato un’anta della porta. I motivi dell’incendio non sono ancora stati ben chiariti. I tre sarebbero poi fuggiti a bordo di scooter.

    freccia