• Italia campione: a Noto luci tricolore sul Municipio; festeggiano sui social anche i sindaci

    A gioire per la vittoria dell’Italia a Wembley non sono solo i tifosi scesi in piazza, a Siracusa come in tutto il resto della provincia. Caroselli, strombazzate e qualche eccesso per una (prevedibile) esplosione di gioia collettiva.

    Singolare ed apprezzata la scelta del Comune di Noto che ha accesso in piena notte i colori del Tricolore sulla facciata di Palazzo Ducezio, sede del Municipio. Luci verde, bianco e rossa per colorare il prospetto principale del palazzo di città come anche, in contemporanea, a Wembley. “Grazie ragazzi! Palazzo Ducezio si colora con il Tricolore!”, il messaggio del post che accompagna la foto.

    Rossella La Pira è il sindaco della piccola Buscemi. Subito dopo il rigore parato da Donnaruma, pubblica sulla sua pagina una foto della Nazionale azzurra schierata al momento dell’inno e accompagna il tutto con “Orgoglio Italiano” ed un cuore rosso. Tra i tanti like, raccoglie anche quello del sindaco di Palazzolo, Salvatore Gallo.

    Il primo cittadino di Avola, Luca Cannata, si limita ad un sintetico ma efficace “Campioni d’Europa” con l’emoticon di tre Tricolori a seguire.

    Anche il presidente della Regione, Nello Musumeci, ha celebrato con un post social la vittoria dell’Italia. “Un grande cuore, una grande nazionale, una squadra che non ha mai smesso di lottare! Italia campione d’Europa! La Sicilia si tinge di tricolore”. E sotto, un momento dei festeggiamenti di Wembley, con la squadra azzurra che solleva la coppa.

    freccia