• La morte del militare e il vaccino, indagato a Siracusa l’ad di AstraZeneca

    Tra gli indagati dalla Procura di Siracusa nell’inchiesta sulla morte del sottufficiale della Marina poche dopo il la somministrazione del vaccino, c’è anche l’amministratore delegato di AstraZeneca, Lorenzo Wittum. I magistrati spiegano che si tratta di un atto dovuto, per consentire anche i prossimi accertamenti, a partire dall’autopsia di domani, nell’obitorio del Cannizzaro di Catania.
    A guidare le indagini è il procuratore capo Sabrina Gambino, insieme al sostituto Gaetano Bono. Tra gli indagati anche il medico del 118, l’infermiere che ha somministrato la dose del vaccino ed il medico dell’ospedale militare di Augusta.
    Intanto, le ultime notizie hanno portato 7.000 siciliani circa a cancellare la loro prenotazione per la vaccinazione con AstraZeneca. A rivelare il dato è stato l’assessore regionale alla salute, Ruggero Razza.

    freccia