• Lentini. Intascava denaro per rilasciare concessioni cimiteriali, indagato ex funzionario comunale

    E’ indagato per falsità materiale in atti pubblici e truffa . La polizia del commissariato di Lentini ieri ha perquisito, su ordine del sostituto procuratore di Siracusa, Maurizio Musco, l’abitazione di un ex dipendente comunale, un 62enne, oggi in pensione. Secondo gli investigatori l’uomo avrebbe evaso per anni, dal 2006 al 2015, pratiche illegali (una ventina) relative alla concessione, illecita, di tumuli cimiteriali, ottenendo illecitamente circa 45 mila euro, sottratti al Comune. In particolare , lo scorso 21 marzo, un dirigente comunale di Lentini ha denunciato la consegna, da parte di un utente, di una concessione cimiteriale che, dai controlli effettuati, risultava essere stata falsificata ed emessa dietro la corresponsione di circa 2 mila e 100 euro al funzionario indagato. Denaro consegnato in contati, che sarebbe servito,s econdo le spiegazioni fornite al cittadino, per effettuare i versamenti degli oneri necessari. In realtà il denaro sarebbe rimasto all’ex dipendente comunale. In corso ulteriori verifiche per accertare eventuali altri casi di assegnazioni cimiteriali illecite. In casa del 62enne sarebbero stati acquisiti ulteriori documenti, relativi ad altre due concessioni improprie. Sequestrati gli hard disk di alcuni computer, anche negli uffici comunali.

    728x90_Alfa_Stelvio
    freccia