• L'archistar Massimiliano Fuksas pazzo di Noto

    E’ Noto uno dei tre luoghi d’Italia che non si può fare a meno di visitare. Parola di archistar. Sì perché il celebre architetto Massimiliano Fuksas – che tra l’altro a Siracusa ha curato l’impianto scenografico per Medea ed Edipo a Colono della stagione 2009 dell’Inda – intervistato da un giornalista della rivista “‪Ulisse”‬ di Alitalia in merito all’‪‎Expo 2015‬, ha avuto parole di elogio per Noto e per la Sicilia sudorientale più in generale. Rispondendo alla domanda su quale luogo d’Italia non si può proprio fare a meno di visitare, Fuksas ha infatti detto: “La ‪Sicilia‬, ‪‎Ragusa Ibla‬, ‪‎Modica‬ e ‪‎Noto‬. La Sicilia sudorientale è la cultura declinata nelle sue migliori espressioni”.

    728x90_jeep_4xe
    freccia