• "Messaggio" al cantiere della bretella Noto-Pachino: a fuoco un camion

    Atto intimidatorio ai danni della ditta che sta realizzando la bretella Noto – Pachino della autostrada Siracusa-Gela. Colpita la Tosa Appalti, società catanese che sta svolgendo i lavori per conto del Consorzio Autostrade Siciliane.
    Un incendio ha danneggiato la fiancata di un camion. Le fiamme hanno provocato anche una deflagrazione che ha messo in allarme il custode del cantiere. Con un estintore ha subito dopo il principio d’incendio che se si fosse propagato avrebbe potuto danneggiare tutti i mezzi parcheggiati nell’area. I malviventi hanno cosparso il camion di liquido infiammabile per poi far scattare la scintilla e darsi alla fuga.
    Nell’area ci sono diverse telecamere di sorveglianza. Le immagini sono state acquisite dalla polizia. Non è il primo episodio in quel cantiere.
    Ferma condanna arriva dalla Cisl, attraverso le parole del segretario provinciale Paolo Sanzaro. “Solidarietà all’impresa e ai lavoratori. Nessuno pensi di intimidire il mondo del lavoro. Come sindacato siamo vicini sia alla ditta che agli stessi operai impegnati nella realizzazione della bretella della Noto-Pachino della Siracusa-Gela.
    L’avvertimento incendiario deve essere condannato a voce alta. Chi pensa di taglieggiare e minacciare il lavoro minaccia lo stesso futuro di questa terra.Siamo certi che gli investigatori assicureranno alla giustizia gli autori di questo gesto”.

    728x90_Alfa
    freccia