• Mobilità sostenibile, Siracusa penultima nella classifica Euromobility

    “Sonora bocciatura per Siracusa. Emerge da un rapporto nazionale sulla qualità della vita. La nostra città figura penultima”. A commentare con rammarico l’esito dell’ultima indagine, realizzata con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, sono i consiglieri comunali Salvo Sorbello e Cetty Vinci . “E’ la conferma -commentano i due esponenti di opposizione-  che, mentre veniamo letteralmente inondati da inattendibili analisi positive su Siracusa, la nostra città occupa stabilmente gli ultimi posti nelle graduatorie nazionali sulla mobilità sostenibile.I dati che emergono dal rapporto, che fotografa le principali 50 città italiane: tutti i capoluoghi di Regione, i due capoluoghi delle Province autonome e i capoluoghi di provincia con una popolazione superiore ai 100.000 abitanti, sono davvero negativi per Siracusa, che si classifica al penultimo posto.Viene purtroppo confermata la mancanza di modelli credibili di mobilità sostenibile e questo è davanti agli occhi di tutti”. Considerazioni a cui ne seguono altre, di carattere politico. “Dopo ben quattro anni di amministrazione era lecito attendersi molto di più- proseguono Vinci e Sorbello- E dobbiamo purtroppo sottolineare come, incredibile ma vero, i dati sulla qualità dell’aria e sul superamento delle polveri sottili Pm10 continuano ad essere non veritieri, per la mancata riattivazione della centralina di rilevamento posta proprio nella zona più centrale della città”.

     

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia