• Noto. Cane abbandonato legato ad un cancello, liberato dal servizio randagismo

    E’ stato ritrovato legato ad un cancello un cane che con ogni probabilità è stato abbandonato dai proprietari. Nella zona di lido di Noto, il servizio randagismo attivato dal comune di Noto, ed affidato ad una cooperativa sociale, ha ritrovato il cane legato con una catena ad un cancello. E’ risaputo che la zona di lido di Noto è praticamente deserta nel periodo invernale e così il cane abbandonato rischiava di morire di fame e di stenti. Il cane è stato liberato e controllato dal servizio comunale, nessun problema di salute solo tanta paura per il quadrupede che sarà monitorato come tutti i cani su cui il servizio di randagismo ha posto l’attenzione.
    Il servizio attivato dal comune, oltre ad occuparsi dei randagi del territorio su segnalazione fatta alla Polizia Municipale, promuove un’attività di adozione ed è disponibile per le famiglie che volessero accogliere un animale in casa.
    Corrado Parisi

    728x90_jeepr_4xe
    freccia