• Noto. Cane randagio crivellato di colpi d'arma da fuoco

    E’ stato crivellato di colpi d’arma da fuoco un cane randagio nella zona di Eloro, nei pressi di lido di Noto. Sarebbero almeno sette i colpi sparati nei confronti dell’animale che è stato ritrovato nei pressi di una villetta. I residenti della zona hanno postato la fotografia della carcassa del cane sui social network.
    Una barbarie immotivata che ha mosso la mano di qualcuno che ha sparato nei confronti dell’animale lasciandolo senza vita a terra. Tanta indignazione è emersa subito da coloro che hanno appreso la notizia e dei tanti che hanno visto la foto.
    Crudeltà verso gli animali immotivata che è anche punita dal codice penale con la reclusione da tre e di diciotto mesi e con multe fino a trentamila euro.
    Il Comune di Noto ha recentemente attivato un servizio riguardante il randagismo affidato ad una cooperativa sociale che pone l’attenzione sui cani del territorio. Basta infatti chiamare la Polizia Municipale di Noto per fare in modo che il servizio si prenda cura dei randagi dalla cattura, alla sterilizzazione fino a percorsi di adozione.
    Corrado Parisi

    728x90_Alfa_Giulietta
    freccia