• Noto. Proseguono i lavori nella parte del piazzale crollata, stagione balneare avviata

    Proseguono i lavori di costruzione del muro del piazzale di Lido di Noto crollato lo scorso 30 dicembre. L’impresa catanese che si è aggiudicata l’appalto ha iniziato i lavori il 20 maggio scorso e conta di concluderli entro il prossimo 30 giugno.
    Sono state rimosse tutte le macerie che si era riversate in spiaggia e in mare dopo il crollo e sono state realizzate le fondamenta per erigere il muro caduto a causa del maltempo e delle forti mareggiate. I lavori si stanno sviluppando sul prospetto frontale di 35 metri e sull’altezza di 10 metri. La zona interessata dal crollo dove oggi sorge il cantiere è interdetta al transito per quanto riguarda il piazzale e alla balneazione per la spiaggia e il braccio di mare antistante.
    Nel frattempo è iniziata la stagione estiva e la spiaggia lungo il viale, le tre scalette, è già affollata di persone che approfittano del caldo per i primi bagni al mare. La spiaggia è soggetta a pulizia ordinaria e sono state installate le isolette ecologiche contro l’inquinamento e la tutela della spiaggia. Presto partiranno i servizi di assistenza ai bagnanti come avvenuto nelle scorse stagioni estive.
    Corrado Parisi

    freccia