• Noto. “Scoppierà un ordigno”, 52enne denunciato per procurato allarme

    Dovrà rispondere di procurato allarme il 52enne denunciato a Noto dal locale commissariato. Sarebbe stato lui a telefonare da una cabina pubblica di piazza Mazzini alla centrale del numero unico di emergenza per annunciare lo scoppio di un ordigno in centro a Noto. La telefonata è avvenuta lo scorso giovedì. Le indagini di Polizia hanno condotto gli investigatori sulle tracce dell’uomo, grazie soprattutto alle immagini registrate da un impianto di videosorveglianza vicino alla cabina di zona Crocifisso. Il 52enne sarebbe stato ripreso proprio negli istanti della chiamata.

    728x90_jeep
    freccia