• Noto. Territorio al setaccio, pattuglie e cani antidroga nelle zone "sensibili"

    Controlli a tappeto, oggi, nella zona di Noto. Un servizio predisposto dai carabinieri della locale Compagnia, coadiuvati dalle unità cinofile . Impiegate 5 pattuglie, concentrate soprattutto sulle zone ritenute “sensibili”. Militari dell’arma anche in un istituto scolastico superiore della città. Il fiuto di “Indic”, cane antidroga dei carabinieri ha consentito di rinvenire, all’interno della scuola, hashish e marijuana, in parte occultata in luoghi di aggregazione comune degli alunni.Droga anche nel giubbotto di uno studente, segnalato alla prefettura come assuntore. Al giovane, maggiorenne, è stata ritirata la patente di guida. Su strada, i carabinieri hanno bloccato un 31enne netino, trovato in possesso di un coltello di genere vietato. Denuncia anche per una 44enne avolese, sorpresa alla guida di un ciclomotore senza patente perché mai . Un 40enne di Rosolini è stato, infine, denunciato per avere violato le disposizioni relative al sequestro amministrativo della propria autovettura. A bordo di un motociclo, infine, è stato sorpreso un giovane di 31 anni che non aveva mai conseguito la patente di guida. I militari dell’Arma hanno elevato 32 sanzioni al Codice della strada: 16 per mancanza di copertura assicurativa, 6 per mancanza di revisione, altrettanta per mancato uso del casco, 4 per mancato uso delle cinture di sicurezza.

    freccia