• Noto. Vasto incendio nella frazione di San Corrado Fuori le Mura. Cenere fino al centro abitato

    Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato nella contrada di San Corrado Fuori le Mura. In nottata le fiamme hanno iniziato la loro opera di distruzione nella zona dei Tre Pizzoni, luoghi famosi dove ha vissuto la sua vita da eremita San Corrado Confalonieri, per poi spostarsi nelle contrade limitrofe tra cui Lenzavacche e Baronazzo. Per tutta la notte i Vigili del fuoco di Noto e gli uomini del Corpo forestale, coadiuvati dai volontari di protezione civile, hanno cercato di spegnere il rogo e di proteggere le abitazioni che insistono in quella zona. Alle prime luci dell’alba si è reso necessario l’intervento di un mezzo aereo. Un canadair sta effettuando di continuo lanci d’acqua sulla zona colpita dall’incendio. Sono ancora numerosi i focolari attivi e i mezzi antincendio, aerei e di terra, stanno lavorando in maniera incessante. Non si registrano al momento danni a cose e persone ma diversi ettari di vegetazione sono andati distrutti. Stanotte una lenta pioggia di cenere si è riversata nella parte del centro abitato di Noto più vicino alla contrada di San Corrado Fuori le Mura. Seguono aggiornamenti.
    Corrado Parisi

    freccia