• Siracusa. Revocato lo sciopero dei netturbini, lunedì e martedì raccolta e pulizia regolari

    Trovato in extremis l’accordo. I lavoratori dell’Igm, la ditta che si occupa del servizio di raccolta dei rifiuti a Siracusa, riceveranno nei primi giorni della prossima settimana il saldo dello stipendio arretrato. Ad assicurarlo, nel corso di una riunione avvenuta nella tarda mattina, è stato l’amministratore unico dell’azienda, Giulio Quercioli. Ha incontrato i rappresentanti dei 7 sindacati che avevano proclamato l’agitazione sottoponendo loro un accordo di conciliazione che, dopo un veloce confronto, è stato sottoscritto dai rappresentanti dei lavoratori.
    Conseguenziale adesso la revoca dello sciopero, inizialmente proclamato per lunedì e martedì prossimi. La raccolta non subirà, quindi, alcuna interruzione. Garantiti anche gli straordinari.

    freccia