• Siracusa. "One Billion Rising" contro la violenza sulle donne: appuntamento al Tempio di Apollo

    Si svolgerà domenica 14 febbraio alle 11:00, al Tempio di Apollo, l’edizione 2016 di “One Billion Rising”, per dire no alla violenza contro le donne e le bambine. La manifestazione si svolge in tutto il mondo con una data, quella di San Valentino, che tende a sottolineare il valore dell’amore,da opporre alle ingiustizie che troppe donne patiscono.
    La manifestazione del 14 Febbraio sarà dedicata all’emarginazione e all’emancipazione femminile per attirare l’attenzione delle Nazioni sulle barbarie, di cui donne e bambine di ogni superficie mondiale sono ancora vittime. Il gruppo Cittadinanza Attiva Siracusana, con il portavoce, Salvatore Russo, insieme alla Rete Centri Antiviolenza di Raffaella Mauceri, hanno raccolto l’interesse delle scuole A.S.D. Benny Dance Fitness, Centro Musical Siracusano, Asd Greta Dance Siracusa, Diffusion Dance e delle associazioni cittadine, Astrea in memoria di Stefano Biondo, Zuimana Arciragazzi e Stonewall che hanno aderito e deciso di levare la voce del cambiamento e manifestare su vastissima scala insieme agli attivisti del globo. L’organizzazione ha rivolto un invito specifico alle scuole medie superiori perchè le ragazze e i ragazzi possano partecipare ad un’iniziativa che gli consenta di condividere ed esprimere le loro più solidali idee.
    L’evento si aprirà con i saluti dei componenti l’organizzazione e gli interventi delle Associazioni e delle scuole aderenti. Seguirà l’esecuzione della coreografia “Break the Chain” (Spezza la catena). Il flash mob sarà eseguito in contemporanea mondiale: la colonna sonora e i movimenti del corpo si fonderanno per esprimere il messaggio di rottura e di rinascita.

    9413_bmw_iX1_consideration_design_728x90_ga
    freccia