• Buccheri. Conta dei danni dopo il maltempo: il Comune invoca un “Piano Marshall” della Regione

    Danni ingenti a Buccheri dopo il nubifragio delle scorse ore. E ‘ tempo di conta dei danni per il Comune guidato dal sindaco, Alessandro Caiazzo. I problemi riscontrati negli immobili pubblici parlano soprattutto di copiose infiltrazioni e soffitti a rischio, dovuti al danneggiamento della copertura del municipio, della casa del riciclo, della palestra Comunale e dell’immobile dell’ex scuola media di Viale Europa. Inoltre si aggravano le condizioni, già precarie, degli assi viari urbani, extraurbani, interpoderali e rurali, interessati lo scorso anno dall’alluvione di ottobre e non ancora finanziati dalla Regione. Smottamenti e problemi di tenuta del manto stradale anche lungo la SP5 Buccheri – S. Giovanni, la Sp 10 Buccheri – Sortino e la strada intercomunale Buccheri Ferla.”Problemi che si ripresentano ormai con costanza – dichiara il sindaco Alessandro Caiazzo – che mettono in ginocchio la viabilità urbana ed extraurbana e arrecano danni incalcolabili ed un costante pericolo per la popolazione. Occorre che la Regione intervenga con urgenza, approvi un vero e proprio “Piano Marshall” per salvare la viabilità dell’isola e mettere al sicuro i cittadini che giornalmente transitano gli assi viari. Le strade Provinciali sono al collasso, le strade rurali oramai quasi del tutto inesistenti, con gravissime ripercussioni sulle attività produttive e sull’economie dell’isola, le vie di fuga che diventano trappole; torrenti e fiumi fuori controllo. Occorre fare di più, occorre fare in fretta”.

    freccia