• Pachino. Controlli antidroga nella scuole, rinvenuta marijuana

    Proseguono i controlli nelle scuole superiori della provincia di Siracusa.Gli uomini del commissariato di Pachino hanno effettuato, ieri, un servizio antidroga all’interno dell’istituto professionale Agrario di Pachino e nella sede distaccata di Rosolini. Come è avvenuto nei giorni scorsi nel capoluogo, gli agenti si sono avvalsi delle unità cinofile, monitorando i luoghi ritenuti più “sensibili”: le scale d’emergenza, i corridoi, i cortili, le aule, i bagni, i parcheggi riservati ai ciclomotori e gli altri spazi di ritrovo degli studenti. I cani poliziotto Aly e Jagus hanno passato al setaccio i locali scolastici, guidati dai loro conduttori. Il tutto, in un clima di serenità e fattiva collaborazione, raccontano dalla questura di Siracusa, di studenti e docenti. Un giovane di 18 anni è stato trovato in possesso di una modica quantità di marijuana, nascosta in un pacchetto di sigarette che teneva in tasca, confezionata come spinello, parzialmente fumato. La droga è stata sequestrata, mentre lo studente è stato segnalato all’autorità amministrativa come assuntore. Altra droga, incustodita, è stata rinvenuta sul piazzale dell’istituto, anche in questo caso marijuana per un peso complessivo di 2 grammi, suddivisa in due involucri i cellophane e in un terzo di carta di alluminio. L’attività rientra nell’ambito del progetto “Scuole sicure” avviato dal commissariato di Pachino in collaborazione con i dirigenti scolastici. Ai ragazzi è stata ricordata l’importanza di “decidere con la propria testa, senza lasciarsi coinvolgere dal “branco” , che spesso può indirizzare male”.

    728x90
    freccia