• Pachino. Impianti idrici e via XXV Luglio, al via gli appalti

    Saranno avviate entro il prossimo mese le gare d’appalto per la gestione del depuratore e del ponte di via XXV Luglio. L’iter è partito in questi giorni. Il termine ultimo è fissato per il 10 giugno prossimo per i lavori di manutenzione e gestione degli impianti idrici e fognari. Il giorno successivo sarà affidato l’appalto. La gara d’appalto che riguarda, invece, il servizio di manutenzione, gestione e conduzione dell’impianto di depurazione delle acque reflue e delle pompe di sollevamento scadrà il 18 giugno, con la celebrazione, anche in questo caso, il giorno successivo. Infine i lavori di adeguamento statico e ristrutturazione del tratto di strada sopraelevata di via XXV Luglio. La scadenza per la presentazione delle offerte è fissata per il 24 giugno prossimo. La gara sarà celebrata dopo 15 giorni.Il prossimo sarà, quindi, un mese importante per Pachino. A farlo presente è il sindaco, Roberto Bruno. “Concluderemo in breve tempo- osserva- l’iter di due servizi essenziali e un’opera pubblica importante. Le gare saranno celebrate nel pieno rispetto della trasparenza. Con gli appalti di depurazione e degli impianti idrici e fognari sarà scritta la parola “fine” al procedimento con cui, da giugno 2014, all’indomani del mio insediamento, la gestione è tornata pubblica, mentre i lavori di ristrutturazione del ponte di via XXV Luglio consentiranno di mettere in sicurezza e rendere funzionale una lingua d’asfalto di vitale importanza per la viabilità cittadina, che collega il centro urbano, Marzamemi, contrada Morghella e Portopalo.

    728x90_jeep_4xe
    freccia